Immagine coordinata aziendale: cos'è e come non sbagliare - Agenzia marketing strategico e operativo
9 Gennaio 2019 / byDaruma Studio

Immagine coordinata aziendale: cos’è e come non sbagliare

immagine coordinata aziendale

Cos’è l’immagine coordinata aziendale?

L’immagine coordinata aziendale rappresenta l’insieme degli elementi visivi che serve a rendere il brand riconoscibile tanto per i consumatori quanto per i competitor del settore.

Il biglietto da visita, il packaging di un prodotto, il banner sulle pagine social, il materiale promozionale e perfino il cartellino del prezzo devono riportare gli stessi elementi grafici e testuali in modo da costruire un’immagine aziendale coerente.

La creazione di un’immagine coordinata definisce un’identità aziendale affidabile e credibile e definisce la base di tutte le strategie di comunicazione future, il punto di partenza da cui mouversi per valorizzare il brand e conquistare la fiducia dei consumatori/clienti.

Immagine aziendale: cosa comprende

Una comunicazione visiva coerente può riuscire a trasmettere un’immagine omogenea dell’azienda, partendo dal logo e personalizzando tutti i tool strategici della comunicazione aziendale:

  • Logo
  • Stationery (carta intestata e biglietto da visita)
  • Packaging (scatole, buste ed etichette)
  • Moduli commerciali (preventivo, ordine, fattura, ricevuta o scontrino)
  • Supporti informativi (opuscoli, brochure e volantini)
  • Operazioni pubblicitarie (inserzioni, manifesti pubblicitari o espositori)
  • Profili social (Linkedin, Twitter, Facebook e altri)
  • Complementi (insegne, arredi e altro)

Errori comuni nell’immagine coordinata aziendale

L’identità di un’azienda può essere costruita solo attraverso una corrispondenza tra il messaggio pubblicitario che si vuole trasmettere all’esterno e la realtà aziendale.

L’uniformità del brand diventa così una strategia di comunicazione che punta a esaltare la coerenza dei valori e dell’attività dell’azienda a 360 gradi.

Sottovalutare la creazione di un’immagine coordinata aziendale o trascurare il concetto di coerenza finisce per trasmettere un’idea di scarsa credibilità al target di riferimento.

Un’agenzia di comunicazione e adv conosce le tecniche per costruire un’immagine aziendale coerente e per evitare alcuni errori banalissimi:

  • Non riflettere il brand – La grafica e il logo aziendale devono essere rispondenti alla raison d’être dell’azienda e devono saper tradurre la sua essenza in linee, forme e colori.
  • Logo no logo – Il logo è una forma grafica costituita da simbolo e testo appositamente studiata per identificare il brand. Non è una fotografia o un avatar.
  • Questione di gusti – La grafica necessita di uno studio approfondito dello spazio, della suddivisione  degli elementi e della proporzione tra colori e linee. Non è una questione di gusto.
  • Immagine scoordinata – La riproduzione distratta del logo o del messaggio aziendale crea un’immagine poco professionale e superflua da ricordare.
  • Immagine vecchia nuova – Le operazioni di restyling vanno fatte mantenendo una certa coerenza con l’immagine aziendale, ristampando tutto il materiale promozionale e aggiornando la grafica del sito e le pagine social.

Se hai bisogno di realizzare un’immagine coordinata aziendale o ricevere maggiori informazioni, scrivici a info@darumastudio.it

LASCIACI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *