Fare networking: perché è molto importante?

festa di natale

Perché fare networking è fondamentale?

Fare networking oggigiorno è di fondamentale importanza, se intendi fare carriera in ambito lavorativo. Ma partiamo dal principio. Cosa vuol dire networking?

 

Il termine networking può voler dire due cose differenti che però rimandano allo stesso concetto:

– somma dei termini inglesi net (rete) e working (lavorare), che sta a significare l’azione di lavorare all’interno di una rete

– presente progressivo del verbo colloquiale network, che in italiano vuol dire formare relazioni.

 

Entrambi i significati sono giusti, infatti fare networking vuol dire avere la capacità di creare una rete di relazioni professionali che si mantengono nel tempo e che si basano sulla fiducia reciproca.

 

Perché fare networking al giorno d’oggi è importante?

 

Di motivazioni sul perché fare networking sia praticamente imprescindibile ce ne sono diverse. Eccole in rapida carrellata.

 

1. Proporre idee innovative

La tua rete può rappresentare una valida fucina di idee innovative, in grado di comunicare nuove prospettive: nel tuo lavoro, di fatto, le esperienze, le sfide, gli obiettivi e lo scambio di informazioni possono rivelarsi decisivi nel tuo percorso di crescita.

 

2. Acquisire nuovo know-how

Conoscenze e competenze possono essere acquisite anche facendo networking: il processo che porta alla condivisione di sapere eterogeneo, di pareri e di opinioni, ti consente di interagire con professionisti che hanno magari una visione diversa dalla tua. Ragion per cui puoi avere nuovi spunti con cui approcciare i clienti, il personale, i fornitori e lavorare meglio nel tuo settore.

 

3. Migliori le tue competenze trasversali

Nel mondo del lavoro, le soft skill, note anche come competenze trasversali, giocano un ruolo decisivo al pari delle conoscenze tecniche. Nessun professionista, infatti, lavora da solo: per affrontare problemi, per trovare soluzioni, per lavorare a un progetto è decisivo saper fare gruppo e rapportarsi a vari soggetti con background differenti. Ed è proprio qui che le soft skill fanno la differenza. Le si può migliorare facendo networking. Al tempo stesso, ti poni come un visionario, nel senso positivo del termine. Apparire nel tuo network come uno che pensa in maniera divergente e in modo innovativo è di sicuro un punto a tuo favore. La regolare partecipazione a eventi e seminari rientranti nel tuo settore, in tal senso, ti aiuta di certo a fare networking. L’importante è che tu sia visibile e che ti faccia notare: questo è uno dei vantaggi del fare networking. In questo modo, la tua carriera può trarne evidenti benefici.

 

4. Maggiori opportunità di fare carriera

Se fatto a regola d’arte, il network da te creato e di cui fai parte, ti consentirà di interagire con professionisti esperti e leader di settore nel tuo comparto di riferimento. Così facendo, avrai nuove opportunità di lavoro.

 

Conclusioni

 

Come puoi renderti conto fare networking è importante, perché hai la possibilità di creare fiducia, di aiutare altri professionisti del tuo settore e, al tempo stesso di farti aiutare da questi ultimi verso il raggiungimento di obiettivi comuni. Per consolidare la relazione è decisivo il tuo impegno con i tuoi contatti: deve essere regolare e costante per trovare nuove opportunità. Un’occasione  che non devi assolutamente perdere è Santa Claus is Getting Married, il “Xmas Party per i Professionisti e Aziende”!

 

Scopri maggiori dettagli qui: https://www.santaclausisgettingmarried.it/

 

Ti aspettiamo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp