Google my Business: sai quanto è importante per la tua azienda?

google my business

HAI MAI PENSATO A GOOGLE MY BUSINESS PER FARTI TROVARE A FOGGIA?

Il 40% delle aziende foggiane non ha ufficializzato la proprietà dell’azienda su Google. Cosa significa e cosa implica per la tua attività foggiana? Te lo spieghiamo noi di Daruma Studio, agenzia di marketing strategico e operativo

 

Partiamo dall’inizio: cos’è Google My  Business è perché è estremamente importante registrare tua attività su questa piattaforma gratuita? 

 

Google My Business (GMB) è un prodotto di Google che ti permette di creare e gestire un profilo per descrivere la tua attività così da esser ricercata dagli utenti sul motore di ricerca.

 

La presenza della tua azienda su Google My Business fa sì che i clienti considerino più affidabile la tua attività perché se ne ha traccia anche sul motore di ricerca più utilizzato al mondo: infatti in base a recenti statistiche le attività che hanno all’attivo un profilo su My Business hanno quasi il doppio delle possibilità di esser prese in considerazione dagli utenti. Infatti la creazione di un profilo My Business permette all’imprenditore di fornire quante più informazioni possibili sull’azienda, rendendo quindi attraente la sua attività e i servizi offerti.

 

Questa disponibilità a metter “nero su bianco” i servizi offerti fa si che il cliente o futuro cliente recepisca un senso di fiducia da parte dell’azienda che si mette a nudo raccontando le principali caratteristiche del suo core business. Le statistiche parlano di una possibilità di conversione del 29% da parte degli utenti che interagiscono con un account completo su Google My Business. 

 

Se sei un ristoratore ad esempio o una struttura alberghiera hai la possibilità di creare sin da subito una interazione con il tuo potenziale cliente. Infatti sul profilo di Google My Business l’utente troverà a sua disposizione dei bottom che portano direttamente alla conversione come: 

• effettuare un ordine 

• riservare un tavolo 

• visionare i menù 

• prenotare una stanza.

 

Cosa fare quindi per aprire un account di Google My Business?

 

Il primo punto da smarcare è capire se sei già in possesso di un account di Google My Business. Potrebbe esser infatti stata creata per sbaglio da un altro utente o potrebbe esser stata attivata da un cliente al posto vostro. 

 

Come far per scoprire se possedete già un account?

 

Fate una ricerca della vostra attività su Google per scoprire se appare un profilo della vostra attività. Se risulta già presente dovrete rivendicare a Google che voi siete i proprietari della suddetta attività, viceversa in assenza di profilo potrete creare un nuovo account di Google My  Business. 

 

Come configurare un nuovo account? 

 

Andate sul sito di Google My Business e registratevi tramite il bottone in alto a destra (Login). Inserite l’indirizzo della vostra attività. Scegliete se volete che la vostra attività sia presente anche su Google Maps. Cercate e selezionate una categoria di business. Inserite l’URL del vostro sito web, se ne avete uno, e il numero di telefono, quindi selezionate ‘Fine’. Al fine di tale procedura Google vi chiederà la verifica della tua attività

 

Come rivendicare il vostro profilo di Google My Business se ne trovate attivo già uno senza esser a conoscenza di chi l’abbia creato?

 

• Accedi a Google MyBusiness account “Fasullo”

• Nel profilo dell’attività, tocca Rivendica questa attività. Clicca su: sono il proprietario o il gestore di questa attività.

• Seleziona un’opzione di verifica e segui le istruzioni sullo schermo.

 

Come Aggiungere Fotografie al proprio account di Google My Business? 

 

Più il profilo di Google My Business maggiori possibilità di conversione da parte dei vostri ipotetici clienti ci sono. Infatti potrete inserire nelle categorie aggiuntive anche servizi supplementari che mettete a disposizione dei vostri clienti. Ad esempio se siete una pizzeria potete dare come informazione il fatto che il martedì proponete un Menù da 10€ con pizza a scelta e Bevanda oppure che al venerdì organizzate una serata Karaoke. 

 

Logico è che tutte le informazioni che voi date in maniera descrittiva acquistano maggiore importanza da parte dell’utente se sono rappresentate anche in fotografica. Ecco perché è importante non solo caricare la foto del logo della vostra azienda e la foto copertina del locale, ma anche immagini sul menù, sui piatti migliori che avete, sulle attività e i servizi extra. Google my Business diventa una sorta di bigliettino da visita virtuale che permette all’utente di appassionarsi ai vostri servizi o di desiderare i vostri piatti prima ancora di averli provati direttamente

 

L’aspetto importante da non sottovalutare è che Google my Business permette poi di caricare anche le foto dei vostri clienti: motivo per cui cercate di inserire immagini e informazioni che siano coerenti rispetto all’offerta da voi proposta. Ricordate infatti che la rottura della coerenza narrativa scatena un fenomeno di sfiducia da parte dei clienti che non torneranno facilmente nel vostro locale, se sono deluse le aspettative, e in più trasmetteranno la loro posizione negativa nei confronti del vostro locale, anche alle persone che fanno parte della cerchia familiare e amicale.

 

Il consiglio che vi diamo è quello di inserire assolutamente foto del vostro locale e della vostra attività anche perché in base alle statistiche le attività che hanno aggiunto fotografie al proprio annuncio ricevono il 42% di richieste di informazioni in più rispetto a chi non le ha. 

 

Cosa fare una volta configurato il vostro account di Google My Business?

 

Il primo consiglio è quello di tenerlo costantemente aggiornato un po’ come dovrebbe avvenire sui vostri profili social. Logico è che le informazioni iniziali e di carattere statico rimarranno le stesse, ma per mantenere viva e attiva l’inserzione su Google My Business potrete arricchire la sezione post con link, fotografie, sconti, promozioni, cambi di menù e tanto altro.

 

Queste almeno per il momento sono le principali informazioni per far sì che la tua attività sia attiva su Google My Business: se hai bisogno di appuntare tutte queste idee ti diamo una dritta in più, infatti Daruma Studio ha pensato a tutti gli imprenditori realizzando per il 2021 la Daruma Planner, un’agenda giornaliera con tips motivazionali rivolte proprio agli imprenditori. 

 

Se sei curioso di sfogliarla e saperne di più clicca qui:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp